Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Bagnoregio CRONACA


 
30 giugno, 1 e 2 luglio in Piazza Cristofori a favore della comunità di Garbo in Etiopia.
Nuova edizione a Bagnoregio per "Africa in piazza", l’evento solidale promosso dall’associazione Hewo Bagnoregio onlus, in programma in Piazza Cristofori il 30 giugno, 1 e 2 luglio 2017Tre serate caratterizzate da musica e cucina etnica e locale, il cui ricavato sarà destinato alla comunità di Garbo in Etiopia. Venerdì 30 giugno sul palco gli Elena No, sabato 1 luglio Black Mamba e domenica 2 luglio Rachele. 
 
Garbo è situata nello Stato Nazionale dell’Oromia, nella Repubblica Federale di Etiopia, a circa 130 chilometri a sud dalla capitale Addis Abeba. Si tratta di un’area che si sviluppa su un vasto territorio, abitato da più di 24 mila persone, costituito da diversi agglomerati di capanne fatte con paglia, sterco e lamiere, sparsi in un raggio di diversi chilometri lungo le sconfinate campagne dell’Oromia. Le attività principali sono la pastorizia e l’agricoltura di sussistenza.
 
Il concetto di “distanza” a Garbo non è solamente un fatto geografico. La percezione di isolamento di quella zona era resa, all’inizio, ancora più evidente dall’assenza di sedi governative e amministrative, dalla mancanza della polizia che nei paesi africani è spesso la manifestazione principale della presenza dello Stato, dalla lontananza da qualsiasi tipo di ambulatorio o presidio sanitario gratuito che rendeva di fatto impossibile per la popolazione l’accesso alle cure anche primarie.
 
Per informazioni e prenotazioni 347.7392723 – 329.9490407 - hQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.hewobagnoregio.it.
 

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 1015 visitatori online


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva