Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


Viterbo CRONACA

Viterbo Centro italiano studi ufologici. Sezione di Viterbo e Provincia. Sede CISU : Corso Cavour n 50 Montefiascone (VT) www.ufotuscia.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.162 - 24 Giugno 1947 – 24 Giugno 2017. 70esimo anniversario del primo avvistamento U.F.O.

Il 24 Giugno di quest'anno ricorre il 70esimo anniversario del primo avvistamento nella storia ufologica moderna, anzi è proprio lì che nasce e prende forma il fenomeno degli Oggetti Volanti non identificati. Tutto cominciò negli Stati Uniti quando, Kenneth Arnold pilota civile uomo d'affari decollò nel primo pomeriggio verso le 14.00 del 24 giugno 1947 a bordo del suo aereo personale.

Il volo procedeva regolarmente quando verso le 15 mentre sorvolava la regione del Monte Rainer, Arnold venne attratto da una serie di improvvisi bagliori ed avvistò completamente esterrefatto e sorpreso provenire dal vicino Monte Barker una formazione di nove oggetti brillanti e luminosi che saettavano nel cielo a non più di 40 chilometri dal suo velivolo.

Arnold atterrò a Pendleton dopo una precedente sosta ad Yakima dove parlò del suo avvistamento. A Pendleton lo aspettavano curiosi e giornalisti, a cui rilasciò le prime ed appassionanti dichiarazioni a proposito della sua avventura. In modo particolare descrisse lo strano moto dei nove oggetti definendolo simile a quello un po' a strattoni di una pietra levigata che viene lanciata su di uno specchio d'acqua. Erano, insomma, per riportare le sue stesse parole come dischi appiattiti rimbalzanti sull'acqua.

A quel punto, tutta la stampa riprese e riportò la parola FLYING SAUCER ovvero piatto o DISCO VOLANTE, oggi definito U.F.O, Oggetto Volante non Identificato.

Da quel momento in poi, nel corso degli anni, centinaia di migliaia di persone in ogni parte del mondo, di ogni età, sesso, ceto sociale, razza o credo religioso hanno affermato e affermano tutt'oggi di essere testimoni di fenomeni aerei sconosciuti ovvero di avvistare Oggetti Volanti Non identificati. Commissioni Militari e Civili sono state istituite in vari paesi per studiare il fenomeno ( Project Blue Book, Commissione Condon negli Stati Uniti, Gepan in Francia per citarne i più famosi) ma conclusioni definitive, fin qui non sono emerse. Anche l'O.N.U l'Organizzazione delle Nazioni Unite è stata coinvolta sul fenomeno UFO, quando, nel 1978, fu chiamato ad intervenire sul problema, il noto Astrofisico e ufologo J. Allen Hynek (scomparso agli inizi degli anni 90 ) già consulente scientifico per l'Aeronautica Militare Americana, in qualità di maggior esperto mondiale sul Fenomeno Ufo, nonché sostenitore della necessità di uno studio scientifico del fenomeno stesso.

In questi 70 anni di storia sono stati prodotti migliaia di rapporti d'osservazione, scritti migliaia di libri e versati fiumi d'inchiostro che hanno segnato le testate giornalistiche di tutto il mondo; intorno a questo, sono nate associazioni di ufologi che da decenni raccolgono e catalogano dati e informazioni sul fenomeno ufo, cercando di trovare soluzioni; Ipotesi sulla natura degli Ufo, in questi anni ne sono state formulate tante a partire dalla più classica e conosciuta ETH ovvero ExtraTerrestri provenienti dallo spazio profondo che da secoli visitano il nostro Pianeta, continuando poi alle teorie più diverse: Visitatori da altre dimensioni, Esseri provenienti dal futuro, Fenomeni naturali ancora sconosciuti, Armi segrete di potenze mondiali, o più banalmente Mito moderno nato da condizioni intrinseche culturali e sociologiche. In questo cammino via via sono state le domande a crescere ma nessuna risposta: cosa sono gli Ufo realmente? Sono un fenomeno fisico reale? E se lo sono, da dove provengono? Ma se non lo sono cosa realmente induce le persone a dichiarare queste esperienze? Una volta Hynek disse: “ascolto persone CREDIBILI che dicono di vedere cose INCREDIBILI” . Questa frase porta in se meglio di qualsiasi altro commento la sintesi del fenomeno Ufo. Noi non sappiamo come e quando arriverà la risposta su cosa è il fenomeno UFO, ma siamo certi della necessità che venga continuato uno studio serio e rigorosamente scientifico per risolvere questo affascinante mistero.

I comunicati inviali
a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi è online ora assieme a te

Abbiamo 1005 visitatori online


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva